Dubai International Boat Show 2022
/

Dubai International Boat Show 2022: si inizia oggi con un’impronta “green”

3 mins read

Torna oggi per la sua ventottesima edizione, il Dubai International Boat Show in svolgimento al Dubai Harbour, situato tra Palm Jumeirah e Bluewaters Island. Presenti espositori provenienti da oltre 54 paesi che, durante i cinque giorni dell’esibizione, presenteranno ben 34 premiere.  che si svolge

Dubai International Boat Show Harbour home Tra gli espositori  troviamo marchi importanti come Gulf Craft, Sunreef Yachts, Al Daen, Blue Gulf Boats e Al Fajer, Princess Yachts, Cranchi, Sanlorenzo e Azimut Yachts.

Il Dubai International Boat Show mira ad allinearsi agli obbiettivi di emissioni 0 degli Emirati Arabi Uniti, concentrandosi sui lanci di prodotti eco consapevoli e guidando discussioni su cosa l’industria può fare per l’ambiente.

Dubai International Bopat Show Press Conference Dubai ha dimostrato di essere un incubatore di innovazione orientato al futuro e la 28th edizione del Dubai International Boat Show, uno dei preferiti dagli espositori, rafforzerà lo status dell’Emirato come forza trainante dell’industria marittima e del tempo libero, con molti dei nostri espositori chiave desiderosi di migliorare la sostenibilità in tutta l’industria marittima – ha detto Trixie LohMirmand, Vicepresidente Esecutivo, della gestione degli eventi del Dubai World Trade Centre – Il Dubai International Boat Show farà leva sulla sua influenza popolare e sulla collaborazione in corso con le parti interessate dell’industria locale e globale per sviluppare il fascino dello stile di vita della nautica da diporto e per promuovere il turismo marino negli Emirati Arabi Uniti e nella regione

Alcuni degli yachts più belli e tecnologici del mondo saranno presenti al Superyacht Avenue, uno scenario certamente suggestivo, animato da più di 50 imbarcazioni da sogno prodotte da Feadship, Majesty e Nomad.

leri si è tenuta inoltre la Middle East Yachting Conference. All’ordine del giorno il sempre maggiore ruolo delle donne nel settore dello yachting, la minaccia di attacchi informatici ai superyacht, le opportunità esistenti intorno alle criptovalute e l’importanza crescente per l’Emirato della nautica come hub dello yachting.

Al Dubai International Boat Show, fra le molte novità presentate, vedremo anche numerosi nuovi prodotti caratterizzati da un’impronta “green”.

SeaBubbles presenterà la sua barca urbana dotata di foils e spinta da un motore ad idrogeno, il SeaBubble H2. Sunreef sarà presente con il suo nuovo 80 piedi eco, un’imbarcazione lussuosa, dotata di propulsione elettrica.

Anche l’italia presenterà le sue alternative ecologiche grazie ad Azimut e Faro Boats: Azimut 78 è costruito interamente in fibra di carbonio in modo da ridurre i consumi di carburante, mentre il Faro 5 Solar Set è la prima imbarcazione al mondo elettrica e sostenibile al 100%,  che integra un sistema di ricarica solare.

Ma al Dubai International Boat Show non troviamo solo imbarcazioni in esposizione, numerosa anche la presenza di aziende specializzate nella produzione di accessoristica nautica, come ad esempio: Naval Tecno Sud, F.lli Razeto e Casareto e Thermowell.

This article is also available in: English Español Русский