Cannes Yachting festival
/

Cannes Yachting Festival 2022 si avvicina, ecco come sarà organizzato

6 mins read

Mancano ormai poco meno di due mesi all’inizio della stagione dei Saloni e, quest’anno, si parte col primo apputamento dal 6 all’11 settembre con il Cannes Yachting Festival 2022, evento in cui potremo vedere numerose imbarcazioni di tutti i tipi e dimensioni e, soprattutto, assisteremo ad alcune anteprime mondiali. Sono anche aperte le prevendite online, unica modalità prevista per acquistare i diversi tipi di biglietti. Il prezzo di partenza è di 19 euro per una persona e un giorno di visita, fino ad arrivare a 1166 euro per due persone e sei giorni di visita, con servizi VIP, tra cui le auto di cortesia fornite dal parnter Bentley.

Cannes Grazie alla rinnovata fiducia dei nostri espositori, l’edizione 2022 si profila sotto ottimi auspici con previsioni simili all’anno precedente, ovvero 550 espositori e 140 anteprime. Il numero delle imbarcazioni è in aumento e speriamo seriamente di avvicinarci alle 640 unità in esposizione. I nostri visitatori avranno il piacere di scoprire pepite in acqua e a terra, di tutte le dimensioni e di tutti i tipi, dotate di un motore «classico» o proiettate verso il futuro con i primi sistemi integrati di propulsione elettrica, ibrida o a idrogeno – spiega Sylvie Ernoult, direttrice dello Yachting FestivalSiamo lieti di accompagnare i nostri espositori nel loro sviluppo eco-responsabile aiutandoli a mettere in luce le loro innovazioni grazie in particolare al nostro percorso «Green Route» e allo «Innovation Village». L’industria nautica migliora poco a poco la sua impronta ambientale e noi seguiamo l’esempio rinforzando, nell’ambito dell’organizzazione del salone, il nostro impegno eco-responsabile (per es. meno carta, gestione dei rifiuti ottimizzata…)

Gli Ambienti del Cannes Yachting Festival 2022

Cannes Yachting Festival Vieux Port Come ogni anno, il Cannes Yachting festival, si svilupperà in diversi ambienti, ognuno dedicato a una specifica categoria. Il Vieux Port è uno dei porti più antici della costa azzura ed ospiterà circa 490 imbarcazioni a motore dai 5 ai 45 metri di lunghezza, 80 delle quali, sotto i 10 metri, saranno esposte a terra.

I cantieri internazionali più lussuosi avranno il proprio spazio per le imbarcazioni sopra ai 22 metri alla Jetée, inoltre , una trentina di yacht a motore sopra i 24 metri, saranno ormeggiati alla Super Yachts Extension (SYE), prolungamento del porto costituito da tre chiatte galleggianti, allestito in occasione del salone.

Dal lato opposto della SYE troviamo il Quai Max Laubeuf, marina che accoglierà una ventina di catamarani a motore fino ai 24 metri di lunghezza e 12 di larghezza, insieme a 40 monoscafi di piccole dimensioni. A terra ci saranno altre 60 piccole imbarcazioni a motore rigide e semirigide, oltre ad uno spazio dedicato ai motori fuoribordo ed entrobordo.

Le barche a motore di nuova generazione e le lussuose daily boat troveranno il loro spazio lungo il Quai Saint-Pierre, assieme ad alcuni open e flybridge di medie dimensioni.

Altre barche a motore fino ai 20 metri saranno disposte in ordine crescente di lunghezza lungo la Pantiero, dove troveremo di fronte più di 60 semirigidi dai 10 ai 17 metri e una zona dedicata ad una quindicina di imbarcazioni ibride ed elettriche. A terra si troveranno i cantieri navali e il villaggio delle attrezzature e degli accessori nautici, che si sviluppa su oltre 4600 metri quadrati.

Cannes Yachting Festival spazio vela Il Palais des Festival è dedicato a un vasto assortimento di operatori di lusso: cantieri navali, architetti e designer, allestimenti d’interni, prêt-à-porter, accessori, istituzioni turistiche, marine, società di servizi (finanziamenti, banche, assicurazioni, ecc.) e, all’esterno, gli spazi Tender e Toys. Gli oggetti artigianali dei marchi rinomati o più riservati saranno esposti invece alla Luxury Gallery, situata all’interno del Palais.

L’altra grande area espositiva del Cannes Yachting Festival 2022 è il Port Canto, secondo porto di Cannes, situato sull’altro lato della Croisette e suddiviso in tre settori.

Lo spazio Vela è stato creato nel 2019 ed è ora la più grande vetrina mondiale in acqua dedicata ai nuovi velieri. Sviluppata su 4000 mila metri quadri di larghe banchine, allo scopo di aumentare il comfort dei visitatori, ospiterà 115 monoscafi e multiscafi dai 10 ai 28 metri. Al centro di questo spazio, troviamo l’Innovation Village, spazio presente dallo scorso anno e dedicato alle start-up che condividono gli stessi valori di sostegno e sviluppo dell’economia del mare.

water toys Non può mancare lo spazio Yacht Brokerage, dedicato da ormai 15 anni alle imbarcazioni di seconda mano. Quest’anno vedremo una selezione di barche usat oltre i 22 metri, disponibili all’acquisto o per il noleggio, incontrando anche personalmente gli equipaggi.

Di fronte alle barche usate, sugli spazi della diga,ci sarà lo spazio Toys. Inoltre per diminuire il traffico marino all’interno del porto, è stata ampliata l’area delle prove in mare , accessibile solo se accompagnati da un espositore.

Un ultima ed importate novità del Cannse Yachting Festival è la Green Route, un percorso che evidenzia le soluzioni eco-efficienti sviluppate dagli espositori allo scopo di ridurre l’impatto ambientale dell’industria nautica sul mare e i suoi ecosistemi, allo scopo di sensibilizzare i visitatori sull’importanza dell’ecosostenibilità.

Potete acquistare i biglietti direttamente al seguente LINK

This article is also available in: English Español Русский