yacht a vela

Grecia: itinerari di navigazione, la culla della civiltà Europea

Grecia: itinerari di navigazione da scoprire

Uno degli aspetti più affascinanti della navigazione è la possibilità di scoprire continuamente nuovi luoghi da visitare, percorrere itinerari in tutto il mondo ed esplorare territori. Oggi vi portiamo sulle coste della Grecia, tracciando un possibile viaggio sulle terre che hanno segnato l’avvio della civiltà europea. Un itinerario adatto agli appassionati della classicità, ma anche a chi ama semplicemente la navigazione in luoghi paradisiaci o il relax nelle spiagge da cartolina.

Se non si dovesse avere a disposizione il tempo necessario per portare la propria imbarcazione fino alla penisola ellenica, è sempre possibile noleggiare quella di un armatore locale o rivolgersi alle centinaia di charter, presenti in loco.

greece parga-epiroIpotizziamo allora di cominciare il nostro viaggio dall’Epiro, una regione che porta sulla propria pelle i segni di tutte le dominazioni che si sono succedute in Grecia. L’aeroporto di Aktion è il migliore per spostarsi su tutta l’isola di Lefkada e per raggiungere la vicina Preveza, uno dei principali centri locali. La città, che oggi conta circa 30.000 abitanti, è stata un centro importante per il commercio veneziano nel Medioevo, e testimonia il passaggio alla dominazione turca.

Il versante occidentale della Grecia permette di navigare tra le numerose isole ionie, dalla turistica Corfù alla più “spartana” Cefalonia. Gli armatori più giovani opteranno probabilmente per le spiagge di Kavos, i più avventurosi per Asos. Se si viaggia con un abitante locale, è utile chiedere consiglio sulla rotta migliore per le proprie esigenze e sul tempo di navigazione richiesto.

Un’alternativa è la regione occidentale della Grecia, percorrendo il tratto del Mar Egeo che collega Patrasso, terza città per grandezza, e Corinto. Tanta navigazione, paesaggi variegati e l’approdo in un sito archeologico storico sono buone motivazioni per scegliere questo tipo di itinerario. Il famosissimo tempio di Apollo varrebbe da solo l’intera vacanza, per un incontro con la classicità in grado di azzerare i secoli di distanza dall’opera.

greece acropoli-AteneCon Corinto si entra in un altro potenziale itinerario, quello del Peloponneso. In questo caso l’idea migliore è probabilmente partire dalla capitale, Atene, il simbolo assoluto della civiltà da cui è nata la cultura occidentale. Difficile trovare un posto da preferire agli altri: l’arcinoto Partenone nell’Acropoli, l’Accademia luogo di culto per i filosofi di tutta Europa, i diversi templi… Forse non basterebbe una vita per conoscere la città, figuriamoci una vacanza.

E’ bene ricordare che Atene si trova sì nel Peloponneso come Corinto, ma nel versante affacciato verso l’Egeo e non verso la Grecia continentale. Potenzialmente si potrebbe quindi pensare di organizzare una vacanza più impegnativa  con partenza da Creta, altra isola ricca di storia. Un tour de force della cultura europea non potrebbe che partire dalla civiltà minoica, che più di 5000 anni fa ha gettato le fondamenta della storia antica. Il sito archeologico di Cnosso, a pochi chilometri dalla costa, è la migliore testimonianza rimasta dell’epoca.

Creta

Più spensierata e portata al divertimento la vacanza tra le isole del Dodecaneso, dove spiagge da sogno e acque limpide strizzano l’occhio a chi intende il periodo estivo come uno stacco dalle fatiche durante l’anno. La loro posizione permette anche di scegliere se avvicinarsi di più alla realtà greca o fare un salto nel mondo orientale, visitando la TurchiaSmirne è lì poco lontana, e può essere l’opzione giusta per ampliare i propri orizzonti culturali.

Vi abbiamo fatto sognare un po’ troppo, ed è tempo di tornare alla realtà e alla nostra epoca. In fondo anche questo è un merito della navigazione, portare a sognare percorsi nuovi.

Tutti raggiungibili a partire da questo fantastico online pilot book.

This article is also available in: English Español Русский