ICE 80 by Umberto Felci Yacht Design
//

Ice 80: l’ultimo capolavoro di Umberto Felci

Umberto Felci svela il suo ultimo capolavoro, ecco il nuovo Ice 80 

Se un’opera d’arte brilla di luce propria, un capolavoro come questo è in grado di brillare anche di luce riflessa, perché capace di catalizzare la luce naturale e irradiarla in maniera esponenziale.

Con il nuovo Ice 80, Umberto Felci ha forgiato un opera di design che diventa cangiante a seconda della luce, diurna e notturna, dell’alba e del crepuscolo. Ma il concept che Felci ha consegnato nelle mani di Ice Yachts offre molto più del suo lato estetico.

Ice 80 by Umberto FelciCerto, le linee essenziali e pulite, che coniugano l’eleganza degli RS con la sontuosità dei bluewater cruiser, balzano subito all’occhio e seducono all’istante. Ma oltre allo scafo ultra moderno che sembra modellato dai riflessi, l’Ice 80 vanta tante altre qualità, a partire dalla chiglia retrattile a controllo numerico che trasferisce la potenza del piano velico a un manufatto che verrà realizzato interamente in carbonio, costruito secondo i più alti criteri di engineering. Ne trae giovamento l’armatore, che potrà governare una barca versatile, in grado di sentirsi a suo agio sia in crociera che in regata grazie al suo assetto race.

Ice-80-exteriors

Le nuove colonnine della timoneria permettono la gestione totale dell’imbarcazione da questa posizione, nonché il massimo piacere al timone. Ogni sistema di sicurezza e di controllo può essere infatti attivato stando “alla barra” anche nelle condizioni più impegnative.

La manovrabilità dell’Ice 80 si avvale di un’elica di prua e di un’elica di poppa, entrambe retrattili, rendendo cosi semplici e alla portata di tutti le manovre d’ormeggio.

Il piano velico è contemporaneamente performante e semplice: la randa può essere rollabile nel boma, le vele di prua avvolgibili e la rotaia per il genoa autovirante, una configurazione che consente una gestione facile e rapida, che anche un equipaggio ridotto è in grado di gestire senza problemi. Una configurazione che, grazie alla grande esperienza del cantiere lombardo e del suo progettista, fanno dell’Ice 80 una potente fuori serie che si presta sia a regate offshore che a crociere più tranquille dove, con linee di questa bellezza, è destinata certamente a catalizzare l’attenzione di tutti quelli che la vedranno (velocemente) passare.

Esterni funzionali e avveniristici, interni confortevoli e super abitabili

Il layout esterno segue forme slanciate e avveniristiche, concepite per essere miratamente funzionali e per non lasciare nulla al caso. Dalle panche del pozzetto bordate in teak massello al tavolo scolpito nel carbonio, dalle bitte incorporate nel trincarino alle prese di luce in coperta, passando per i dettagli più nascosti: tutto questo fa parte di un progetto, ampio e organico, che pone la sicurezza e l’efficienza come requisiti imprescindibili.

Umberto Felci designRequisiti presenti anche negli eleganti ambienti interni, dove l’abbondante luminosità proveniente dalle vetrate laterali della tuga e dalle finestrature oblunghe che scandiscono le murate, ne esalta l’impeccabile simmetria.

L’esclusiva configurazione della cabina armatoriale, che offre un letto king-size a isola orientato verso prua, permette di vivere l’esperienza lussuosa di una suite con vista mare. Le vip cabin offrono privacy e comfort. Ognuna di esse è dotata di aria condizionata autonoma, bagno e doccia separata, sistema wi-fi e schermi tv folding.

Ice-80-master-cabin

Anche gli altri ambienti, la cucina, la cabina del comandante e la sala macchine, sono studiati in modo pragmatico, mentre i materiali chiari, naturali e di altissima qualità rendono il lower deck, dai volumi super abitabili, un vero e proprio appartamento galleggiante.

proiettori led, collocati sia in coperta che all’interno, danno vita a scenari inediti, differenziandone intensità e cromia grazie ai nuovi sistemi di domotica. Un’impiantistica progettata e realizzata senza compromessi, utilizzando componentistica di assoluto livello.

Esternamente ho voluto tracciare poche linee in nome dell’essenzialità e della purezza, mentre internamente, pur rispettando un profilo minimal, ho dato particolare importanza al comfort, che a bordo deve essere essenziale ma al contempo esaustivo, insomma: poche cose, pochi pesi ma al punto giusto – ci spiega il designer Umberto Felci – L’Ice 80 è quindi una barca che promette prestazioni elevate, soddisfando la voglia di regata ma anche di crociera classica“.

Ice 80: caratteristiche tecniche

LOA24 m
MAX Beam6.20 m
Displacement35 t
Sail Plan330 m2
BuilderIce Yachts
ProjectFelci Yacht Design

Superyachts.News è una pubblicazione del gruppo The International Yachting Media.

Superyachts news by The International Yachting Media

This article is also available in: English Español Русский