Monaco Energy Boat Challenge 2022
/

Monaco, Capital of Advanced Yachting: si parte con la Monaco Energy Boat Challenge 2022

6 mins read

Si terrà dal 4 al 9 luglio la Monaco Energy Boat Challenge 2022, l’evento dedicato all’innovazione e alla sostenibilità della nautica che rientra nell’ambito di “Monaco, Capital of Advanced Yachting”, il progetto avviato dallo Yacht Club di Monaco per consolidare la posizione del Principato di Monaco come centro di eccellenza internazionale della nautica a impatto zero. “Monaco, Capital of Advanced Yachting” vuole essere il rilancio di “Monaco Capital of Yachting”, nato dieci anni fa e organizzato dalla Fondazione Principe Alberto II di Monaco insieme all’Istituto Oceanografico, al Centro Scientifico e allo Yacht Club di Monaco.

Monaco Sotto il cappello di “Monaco, Capital of Advanced Yachting” si raccoglie una serie di iniziative di portata internazionale legate al mondo degli yacht, tra cui la Monaco Energy Boat Challenge 2022, con l’obiettivo – spiega il principe Alberto II di Monaco – di «incoraggiare e promuovere la nostra tradizione di innovazione che si basa sul progresso tecnologico per costruire un futuro responsabile per la nautica da diporto, in linea con gli obiettivi di sviluppo sostenibile delle Nazioni Unite che condivido attraverso la mia fondazione». In particolare, “Monaco, Capital of Advanced Yachting” rientra tra le iniziative che il Principato sta portando avanti per raggiungere l’obiettivo delle emissioni zero entro il 2050.

Per posizionare Monaco come un modello esemplare in termini di protezione dell’ambiente, le istituzioni del Principato hanno anche firmato un’apposita carta di impegni insieme a varie realtà del comparto nautico, tra cui figurano SEPM (Société d’Exploitation des Ports de Monaco), Monaco Yacht Show, Oceanco, Monaco Marine, MB92, Fraser Yachts, Espen Oeino International Gordon Blair, Catalano Shipping Services, Bunker Engineering Solutions, M3 (Monaco Marina Management) e le startup Lanéva, HY-Plug ed Ethyc.

Il programma di Monaco Energy Boat Challenge 2022

Come detto, tra le azioni congiunte per arrivare a una nautica a impatto zero c’è il Monaco Energy Boat Challenge 2022, in programma da lunedì 4 a sabato 9 luglio per la nona edizione. Si tratta di un importante appuntamento per i sistemi di propulsione alternativi per lo yachting carbon free, lanciato nel 2014 e oggi affermatosi come un incontro di rilievo internazionale per quanto riguarda le motorizzazioni basate sulle fonti di energia pulita.

Monaco Energy Boat Challenge 2022 Monaco Energy Boat Challenge 2022 riunirà giovani ingegneri e professionisti del settore all’interno di un salone espositivo che accoglie startup e aziende dedite ad affrontare le sfide ambientali del nostro secolo declinate nel settore della nautica da diporto, con un format unico tra innovazione e sostenibilità che prevede competizioni in mare, conferenze e tavole rotonde, talk e forum.

Per questa nuova edizione di Monaco Energy Boat Challenge saranno ospitati oltre 35 team da 27 diverse università di una ventina di Stati del mondo tra cui Francia, Indonesia, Grecia, Italia, Portogallo, Emirati Arabi, Perù, Cina e Canada. «Il nostro desiderio è costruire il futuro attraverso un prisma eco-responsabile e sociale, al fine di prenderci cura delle generazioni future. L’industria nautica non sarà in grado di evolversi se non integra il concetto di sviluppo sostenibile in ognuna delle sue iniziative», commenta il segretario generale dello Yacht Club di Monaco Bernard D’Alessandri.

Tra le competizioni in programma per la Monaco Energy Boat Challenge 2022 ci sono “Class Energy”, in cui 16 squadre di 11 nazionalità si misureranno con la progettazione di un sistema di guida a emissioni zero per i catamarani; e “Class Solar”, dedicato nello specifico all’alimentazione a energia solare. Per quanto riguarda i dibattiti, invece, giovedì 7 luglio si terrà la conferenza “La transizione energetica nello yachting: opportunità e limiti”, mentre venerdì 8 luglio ci sarà la terza edizione della tavola rotonda del Monaco Hydrogen Working Group, dal titolo “Sbloccare gli ostacoli all’idrogeno nel settore marittimo: regolamentazione portuale e fattibilità economica dei progetti”.

Il programma completo della Monaco Energy Boat Challenge 2022 si trova sul sito https://energyboatchallenge.com/en/home-english/ 

Gli altri progetti di “Monaco, Capital of Advanced Yachting”

Sempre nell’ambito di “Monaco, Capital of Advanced Yachting”, per i superyacht superiori ai 40 metri, lo Yacht Club di Monaco ha inoltre lanciato il SEA Index®, il primo indice di impronta di carbonio mirato agli obiettivi ambientali per ridurre le emissioni di carbonio nel settore dello yachting.

Un altro evento nella tabella di marcia del 2022 per “Monaco, Capital of Advanced Yachting” è poi la seconda edizione del “Monaco Smart & Sustainable Marina Rendezvous”, evento che ha l’obiettivo di costruire un futuro senza emissioni di carbonio, ma con particolare attenzione ai porti turistici più ecologici con le strutture per ospitare gli ecoyacht del futuro.

This article is also available in: English Español Русский