Fabiani-Yachts-7
///

Wedgeline Ibrida 77 di Fabiani Yacht, posata la chiglia del primo yacht a zero impatto ambientale

4 mins read

È iniziata nei giorni scorsi a Pisa la costruzione del Wedgeline Ibrida 77, la rivoluzionaria imbarcazione di Fabiani Yacht che si appresta a diventare il primo superyacht a impatto zero sull’ambiente. Dotato di lunghi pannelli solari a scomparsa, il Wedgeline Ibrida 77 consentirà una navigazione silenziosa, a costo zero e non inquinante, che permetterà di entrare anche nelle aree marine protette, solitamente proibite alle barche a motore. «Il primo modello sarà pronto entro il 2023 e cambierà per sempre il mondo della nautica», afferma Maurizio Fabiani, lungimirante progettista del Wedgeline Ibrida 77. «Esistono tante belle barche al mondo, ma nessuna attualmente ha un livello di innovazione tecnologica paragonabile alla nostra».

Wedgeline-Ibrida-77 Gli elementi di interesse del Wedgeline Ibrida 77, infatti, non si limitano all’alimentazione a energia solare, ma riguardano anche il design curato nei minimi dettagli e la straordinaria idrodinamica: «La larghezza dello scafo del 77 piedi sarà la stessa del modello da 100 piedi – spiega Fabiani – il che significa avere una stabilità senza eguali rispetto ad altre imbarcazioni della stessa lunghezza esistenti sul mercato, solitamente dotate di scafi più stretti». Inoltre, prosegue l’ingegnere, «abbiamo lavorato molto per raggiungere la minore inclinazione possibile dell’asse portaelica, al fine di sfruttare al meglio l’energia prodotta per spingere la barca in direzione di navigazione, anziché verso il basso come accade con gli assi di altre imbarcazioni che tendono a guardare verso il fondo del mare».

wedgeline-ibrida-77-model In addition to the Oltre al Wedgeline Ibrida 77, Fabiani Yacht ha progettato anche il modello 101, la cui costruzione inizierà a breve per essere terminata sempre nel 2023. La sorella maggiore potrà contare su ben sei cabine rispetto alle quattro del modello 77, di cui una panoramica a prua, e soprattutto sul posto di comando collocato sul flybridge, un vero e proprio spazio da vivere con divanetti e aria condizionata. Con il Wedgeline Ibrida 101, Fabiani Yacht ha realizzato una simulazione di crociera da Livorno alla Corsica per dimostrare la totale assenza di emissioni e di costi anche nelle lunghe navigazioni: «Grazie al sostanzioso parco batterie – spiega Fabiani – sarà possibile viaggiare a 8 nodi partendo da Livorno e fermandosi per un tuffo sull’isola di Capraia prima di raggiungere la Corsica, da dove si potrà ripartire la mattina successiva verso l’Elba, per trascorrere una seconda notte prima di rientrare a Livorno. Con il Wedgeline Ibrida 101 sarà possibile affrontare questo viaggio di tre giorni e due notti solo ed esclusivamente utilizzando i motori elettrici alimentati dai pannelli solari, quindi nel totale silenzio di navigazione e soprattutto a costo zero e senza impattare sull’ambiente».

Vera e propria chicca del Wedgeline Ibrida 101 è poi la piattaforma brevettata, che scorrendo su apposite rotaie può essere immersa di ben un metro sott’acqua oppure alzata fino al livello del flybridge, da dove ci si può così sia tuffare direttamente in mare che creare in pochi istanti un parapetto con cordoni e candelieri, per avere una panoramica mozzafiato sul mare.

This article is also available in: English Español Русский