Transfluid Working scheme_BAVARIA_HM560
/

I sistemi ibrido ed elettrico di transfluid garanzia per il futuro

interno-azienda-transfluidTransfluid opera dal 1957 nel settore delle trasmissioni di potenza. Grazie alla tecnologia e qualità dei prodotti è divenuta, in questi decenni, punto di riferimento per questo settore di mercato. Il continuo lavoro di ricerca e sviluppo, ha consentito all’azienda di presentare sul mercato industriale e marino il proprio sistema ibrido.

Avviando anche la produzione dei motori elettrici sincroni a magneti permanenti, oggi Transfluid è in grado di fornire il complesso sistema di propulsione ibrida costituito interamente da propri componenti, inclusi i cablaggi che li collegano in una rete proprietaria gestita dal proprio software ed unità di controllo.

Il sistema ibrido di Transfluid è la prova che l’industria è pronta, offrendo le soluzioni a propulsione ibrida e pura elettrica con un’ampia gamma di motori adatti ad ogni tipo di applicazione.

Il sistema può essere montato sia su imbarcazioni nuove che già esistenti, il modulo si installa tra il motore a combustione interna e la trasmissione, con le macchine elettriche, sempre di produzione Transfluid, montate in parallalo alla linea dell’asse di propulsione, in uno spazio decisamente contenuto e rispettando gli standard di accoppiamento SAE, utilizzati dai costruttori di motori e di trasmissioni. Transfluid ha già installato con successo i propri sistemi su varie tipologie di imbarcazioni sia da diporto che da lavoro in diversi paesi europei.

transfluidI componenti del sistema ibrido, progettati e costruiti da Transfluid, vengono utilizzati in svariate applicazioni navali; grazie a questo, tutti i componenti sono costruiti in serie, con una logica di economia di scala certamente interessante.

I moduli ibridi e le batterie hanno ottenuto il Type Approval DNV-GL, così come i motori elettrici.

Il sistema ibrido Transfluid permette di ottimizzare l’efficienza dei moduli di propulsione installati a bordo, il motore a combustione e la macchina elettrica, consentendo di utilizzare ogni modalità nel punto di maggior rendimento, in questo modo si può ottimizzare il consumo per ogni profilo operativo.

Il sistema Transfluid consente di conciliare una navigazione eco-compatibile, ottenuta nella modalità elettrica, con una navigazione di ampio raggio ed in totale sicurezza di fronte alle possibili avversità, ottenuta con la navigazione con motore a combustione interna durante la quale è ovviamente possibile sfruttare la macchina elettrica per ricaricare le batterie in modalità “rigenerazione”.

GSM-MARINO-rev1L’alimentazione del motore elettrico è affidata ad un banco batterie al litio (LiFePO4) ad alta efficienza, capace di alimentare l’intero sistema in modalità Zero emissioni e completamente silenziosa. È possibile altresì aumentare l’autonomia con l’ausilio di un generatore di bordo, con potenza più contenuta rispetto al Diesel principale, con funzione di range extender che anche durante la navigazione in elettrico può fornire energia alle batterie di propulsione.

Il sistema ibrido Transfluid ha una flessibilità in grado di soddisfare le esigenze della maggior parte dei cantieri che operano nella nautica da diporto e da lavoro. I quali potranno permettere ai propri clienti di programmare una navigazione ecologica, silenziosa e con riduzione dei costi, caratteristiche estendibili anche all’operatività sui mezzi da lavoro come ad esempio il carico e scarico, trasporto passeggeri, etc.

La sincronizzazione delle due possibili modalità di navigazione consente anche un risparmio di carburante nella logica del tragitto complessivo; inoltre offre il piacere di navigare nel silenzio assoluto, di entrare nelle aree protette, di restare in rada senza i motori accesi, di costeggiare aree incontaminate senza inquinare l’ambiente, di entrare in porto o nei canali e manovrare in silenzio e senza “inquinare”.moduli ibridi

Transfluid produce i motori elettrici sincroni a magneti permanente (PMSM Permanent Magnet Synchronous Machine) con raffreddamento ad aria a convezione naturale o forzata e con raffreddamento a liquido. Queste soluzioni assicurano alta efficienza e semplicità con un peso e dimensioni limitate. La macchina elettrica PMSM è controllata da un Inverter (Frequency Drive) che consente alla macchina elettrica di lavorare sia come motore che come generatore. La perfetta integrazione della gamma di macchine elettriche con gli Inverter consente un’installazione compatta del sistema, oltre a rendere la gestione semplice ed efficace in qualsiasi fase di funzionamento.

I motori elettrici hanno trovato un’ampia applicazione in imbarcazioni sia da lavoro che da diporto, garantendo una navigazione puramente elettrica in sicurezza. Soluzione ecosostenibile per tutte le Imbarcazioni sia nuove che esistenti. Elimina il rumore ed il suo utilizzo aiuta a ridurre l’inquinamento delle acque ed atmosferico, permettendo l’accesso ovunque sia richiesta una navigazione nel massimo silenzio e rispettosa dell’ambiente. Ideali per le Aree Marine Protette, gli ambiti urbani e le acque interne particolarmente sensibili e con sempre più restrizioni. La maggior parte delle imbarcazioni presenti nei canali olandesi utilizzano sistemi con marchio Bellmarine, di proprietà di Transfluid, marchio che da diversi anni è leader nella propulsione elettrica nei Paesi Bassi ed è molto affermato nel mercato europeo, che monta i motori elettrici Transfluid.

Grazie ad una capillare organizzazione internazionale di post vendita, Transfluid assicura l’efficienza dei prodotti attraverso controlli mirati ed interventi in loco di personale altamente qualificato. Transfluid è presente nel mondo con una rete di 5 Filiali, oltre alla sede principale in Italia, e circa 45 Distributori.Transfluid-industrial-&-marine

This article is also available in: English Español Русский