plasdeck
//

PlasDECK, dietro le quinte di un’azienda all’avanguardia

3 mins read

engineering È l’unico teak sintetico che non invecchia mai, tanto da essere scelto dai migliori costruttori di barche al mondo. PlasDECK è una grande innovazione nel settore della nautica, che sta già mandando in pensione gli altri materiali per diventare l’unica soluzione resistente ed efficiente per le pavimentazioni nautiche.

«Abbiamo lavorato sodo in ricerca e sviluppo e oggi siamo gli unici ad avere questa tecnologia», racconta Francesco Martorelli, che conduce l’azienda insieme ai figli Daniele (International sales coordinator) e Simone (Shipyards and b2b manager).

«Attualmente abbiamo due linee di lavorazione, quella classica in cui rileviamo le dime e realizziamo la coperta della barca artigianalmente, e quella custom nella quale siamo gli unici a garantire innovative lavorazioni e personalizzazioni ad alta tecnologia».

Il metodo di lavorazione di PlasDECK è altamente qualificato in termini di strumentazione e di aggiornamenti, al fine di poter offrire al mercato un servizio di altissima qualità non solo nel prodotto stesso, ma in tutto quello che è la lavorazione a monte.

plasdeck-aerial «A raccontarlo sembra semplice, invece c’è un grande lavoro dietro», sottolinea Martorelli. «Nella nostra produzione custom facciamo i rilievi con delle attrezzature super tecnologiche, li riportiamo nei computer e andiamo a lavorare il prodotto tramite il controllo numerico: questo processo ci permette di garantire qualsiasi personalizzazione su qualsiasi tipo di barca, anche molto grandi».

plasdeck-realization E non è merito solo della tecnologia e dei computer come si potrebbe superficialmente pensare, anzi: «I disegni sono elaborati da tecnici in carne e ossa, che fanno ulteriori rilievi con un drone e un programma informatico realizzato appositamente per il nostro lavoro».

 L’azienda utilizza infatti un drone particolare per rilevare le misure della coperta e riportarle digitalmente sul pc, in modo che tutto sia perfettamente allineato. PlasDECK è una realtà in continua espansione e si avvale di personale altamente qualificato, tra cui un team di ingegneri programmatori e di installatori, nonché di artigiani specializzati nella produzione di rivestimenti per barche.

«Abbiamo sede a Trento e lavoriamo con più di cinquanta prestigiose aziende in Italia e sempre più costruttori esteri – conclude Martorelli – e la maggior parte di esse ha scelto la produzione custom proprio per la sua qualità». Tra queste c’è Tecnomar for Lamborghini, che utilizza il prodotto PlasDECK Performance sulla coperta di un’eccellenza della nautica.